Ultime ore di vita per NekoTV , sta per arrivare POP

Ultime ore di vita per Neko TV (LCN45) nel Mux B&S (UHF57-32) ; infatti , anche grazie ad un analisi del mux TIMB3 (UHF48) dove è già presente l’EPG del nuovo canale che ne prenderà la LCN , POP edito da Sony  dovrebbe essere inserito nel mux gestito da Persidera nella giornata del 27/04/2017.
Queste le informazioni EPG ” Pop è il nuovo canale pieno di allegria e divertimento. I Transformers, Power Rangers, i Tecnoinsetti, e tanti altri fantastici programmi ti aspettano dal 4 Maggio.”

Sempre nello stesso Mux Timb3 dovrebbe inoltre venire inserito Fine Living (LCN49) e contestualmente tolta la LCN dal mux Mediaset2 (UHF36) . Dal 2 Maggio nel mux Mediaset al posto di Fine Living vedrà la luce il nuovo canale della Scripp , Food Network con LCN33. Nel mux 7Gold (UHF31) verrà quindi tolta la LCN a 33 in data primo maggio e dal 2 maggio verrà inserito un cartello che invita alla risintonizzazione fino alla fine del mese.
Fine Living inoltre cesserà di esistere a settembre , massimo dicembre, per essere ceduto alla Viacom per un nuovo canale.

Rimossi i cartelli di SuperTennis e RadioItalia TV che invitavano alla risintonizzazione , nei rispettivi mux Timb2 (UHF55) e ReteA1 (UHF44). I canali proseguono la normale programmazione nei mux di appartenenza.
La rimozione del cartello di SuperTennis sul mux TIMB2 sembra essere legata alla prossima partenza di TV2000 – CTV , adesso identificata come SERVIZIO TEST.

Si vocifera inoltre sulla partenza di nuovi canali con LCN59 (nuovo editore) ed LCN55 (Cine Sony , dedicato al cinema grazie alla Library Sony) .

In vista della cessione del n.20 e del relativo marchio ReteCapri a Mediaset , sono state effettuate alcune modifiche al logo di Radio Capri TelevisiON (LCN66-Mux B&S UHF32) , diventato adesso Capri Television. Infatti a breve Retecapri (LCN20) dovrebbe essere inserito al posto di Rete4 HD (LCN504 – Mux Mediaset 2) , con una programmazione di fiction e programmi mediaset ,televendite di Mediashopping ed alcuni telefilm di archivio , mentre l’attuale programmazione di ReteCapri verrà trasferita su Capri TelevisiON .

Ricapitolando ecco le modifiche mux per mux :
Mux B&S UHF32-57
Rimozione Neko TV (LCN45)
Rimozione ReteCapri (LCN20)
Rimozione ReteCapri1 (LCN120)
Rimozione ReteCapri HD (LCN520)
Rinominato RadioCapri TeleVisiON in Capri TelevisiON (LCN66)

Mux Timb3 UHF48
Inserimento Fine Living (LCN49)
Inserimento Pop (LCN45)

Mux Mediaset 2 UHF36
Rimozione LCN Fine Living
Inserimento ReteCapri by Mediaset (LCN20)
Rimozione Rete4 HD (LCN504)

 

A Pasqua VideoCalabria si regala Crotone Studi.

Continua la marcia inarrestabile di Videocalabria nell’etere calabrese.
In modo del tutto inaspettato e dopo un lungo periodo passato a ripensare e consolidare la propria rete, il provider crotonese ha completato i lavori di installazione di tutti i sistemi ed ha attivato un nuovo trasmettitore per la diffusione del proprio mux (CH 28 – 530 Mhz) dalla prima e storica postazione di Crotone Studi sito nella centralissima Piazza Pitagora a Crotone. L’accensione, sulla propria frequenza (UHF28 – 530 Mhz), è avvenuta oggi alle 14 e permetterà al carrier crotonese di migliorare ed espandere la propria copertura nella città di Crotone e del Marchesato. Prima di questa attivazione Videocalabria era ricevibile unicamente dal sito di San Nicola dell’Alto (KR)

Auditel Marzo 2017 : sorpresa targata Telespazio

Come di consueto ritorniamo a commentare i dati Auditel delle emittenti Calabresi per il mese di Marzo 2017.

Prima quasi a sorpresa Telespazio TV (LCN11) che con 60.918 contatti medi totali si aggiudica la vetta nei contatti e la quarta piazza in termini di ascolti medi (615) ; tutto ciò è merito degli ascolti totalizzati primeggiando nella fascia tra le 20.30 e le 22 toccando un vero e proprio record in termini sia di contatti che di ascolti tra le 20.30 e le 22.30 (37.304 contatti/2973 ascolti medi).  
VideoCalabria
(LCN13) perde la vetta e con 58.099 contatti e 877 in ascolti si piazza al secondo posto ; soffre la concorrenza nel prime time seppur con dati più che buoni , mentre primeggia nelle fasce fino le ore 18.00 pur concedendo a Ten la fascia 12-15 e gli ascolti della fascia 09-12 a CalabriaTV .
Calabria TV (LCN15) con 55.740 si posiziona terza in termini di contatti e prima in termini di ascolti (988);  prima in ascolti medi nella fascia 09-12 e prima assoluta nella fascia 18 – 20,30 , seconda nella fascia successiva (20.30 – 22.30).
Quarta Teleuropa (LCN10) con 48.298 contatti medi e  632 ascolti medi (terza) ; registra buoni dati nella fascia 07-09 (terza) ; prima nella fascia 12-15 e seconda nella successiva 15-18 , mentre prima in contatti tra le 22.30 e le 02.
Quinta LaC (LCN19)  con 23.677 contatti (122 ascolti – sesta) ; unica emittente dopo le prime quattro a superare la soglia dei 20.000 contatti e miglior fascia oraria tra le 20.30 e 22.30.
Sesta la sorpresa MiSposo TV (LCN16) con 18,191 contatti (128 ascoltatori medi – quinta) ; l’emittente comincia a crearsi il proprio seguito ed ad avere i migliori risultati nelle 2 fasce tra le 20.30 e le 22.
Settima piazza Esperia TV (LCN18) con 17367 contatti ; deve dividere la settima piazza in ascolti con l’altra crotonese RTI con 46 ascolti medi ; migliori dati tra le 15-18 , 20.30-22.30 , 22.30-02 .
Ottava piazza per RTI (LCN12) , che totalizza 15.488  in contatti medi  e 46 in ascolti medi (settima insieme ad Esperia TV); miglior risultato tra le 15 e le 18.

Classifica contatti Medi
1) Telespazio TV 60918
2) VideoCalabria 58099
3) CalabriaTv 55740
4) Teleuropa 48298
5) La C  23677
6) Mi Sposo TV 18191
7) Esperia TV 17367
8) RTI  15488

Classifica ascolti Medi
1) CalabriaTV  938
2) VideoCalabria  877
3) Teleuropa 632
4) Telespazio TV  615
5) Mi Sposo TV  128
6) La C 122
7) RTI 46
7) Esperia TV 46
Si ringrazia  il gruppo A.D.N. per i dati forniti.

VideoCalabria ripristina Messina Camaro

Problema rientrato per tutti coloro che da Villa S.Giovanni a Reggio Calabria si son visti sparire il mux VideoCalabria.
A causa di un fermo alle apparecchiature occorso nella giornata di ieri 07/04/2017 il mux era infatti spento dalla postazione Messina Camaro , mentre nessun problema veniva riscontrato dalle postazioni di Forza d’Agrò e M.Scrisi.
Grazie ad un pronto intervento del reparto tecnico di Video Calabria , capitanato da Piero Spinazzola , si è fatto in modo che la postazione tornasse al suo normale funzionamento.

Da Forza d’Agrò si segnalano problemi di ricezione a causa di propagazione ed emittenti siciliane Isocanale per i mux Telespazio (UHF51) e Calabria Tv (UHF53) , mentre il mux RTI B (ex Telereggio UHF43) risulta al momento spento.

DTT. Scripps: dall’8 maggio Food Network sul canale 33

Dall’8 maggio di quest’anno si completerà la tumulazione di Agon Channel, quando Scripps Network lancerà il suo Food Network, raddoppiando la sua presenza in Italia avviata nel 2014 con Fine Living, tutt’ora in onda sull’lcn 49.
Phillip Luff, direttore esecutivo per Regno Unito, Europa, Medio Oriente e Africa, ha definito quello del Belpaese un “mercato molto interessante” e “anche un mercato chiave per nella strategia di sviluppo dell’azienda”: questo il motivo che ha spinto il gruppo d’oltreoceano a rafforzare la sua presenza in Italia. L’lcn era stato acquistato circa un anno fa, e molte indiscrezioni suggerivano che sarebbe stato impiegato per trasferire proprio quel Fine Living che, in termini di ascolti, non è proprio un leone, avendo uno share inferiore all’1%, anche se sulla lettura dei risultati, Luff non concorda troppo perché “sugli ascolti del 2016 si è registrato un aumento del 33%”. In ogni caso, la scelta fatta da Scripps sarà invece quella di avere “Fine Living sul 49 e Food Network sul 33” con Viacom che sarà incaricata della raccolta pubblicitaria di quest’ultimo sia sul piccolo schermo che in digitale. (E.V. per NL).

Il nuovo canale prenderà il posto di Fine Living sul mux Mediaset2 (UHF36) mentre quest’ultimo si trasferirà , fino al primo di settembre , sul mux Timb3 (UHF48).

Auditel 2016 , i risultati emittente per emittente

Come da articolo con i dati Auditel della media telespettatori per l’anno 2016 , pubblicati da Millecanali n. 471 del marzo 2017 , proviamo ad analizzare emittente per emittente i dati degli spettatori in tutto l’arco dell’anno appena trascorso.

  1. VideoCalabria

    Con 99.000 contatti di media si dimostra la più seguita in Calabria , mesi clou tra Maggio ed ottobre , con un massimo di 127227 contatti nel mese di giugno. Il minimo di 85316 contatti nel mese di Marzo.
  2. CalabriaTv

    Con 67.764 contatti di media in tutto il 2016 , Calabria TV si dimostra una degna concorrente di VideoCalabria con ascolti pressocchè costanti ; migliori mesi tra Gennaio e Febbraio(76.592) ed il mese di settembre. Minimo a Giugno (57.727)
  3. Telespazio TV

    Con una media di 64.333 , Telespazio TV è la terza forza tra le TV calabresi nel 2016 anche se meno costante rispetto le prime 2 . Migliori periodi tra Aprile e Maggio e tra Luglio e Settembre (80.073) , mentre peggior dato a Febbraio (55.176)
  4. Teleuropa

    Con 52.922 come media contatti del 2016 , Teleuropa si dimostra un ottima TV in grado di contrastare le prime 3 con una crescita costante e valori di tutto rispetto specie tra giugno e settembre (64.628) , e nel mese di Dicembre . La media è comunque condizionata dalla sofferenza di contatti tra Gennaio e Maggio (37.302)
  5. LaC

    A causa di un target più ristretto , La C con 41.148 in media nel 2016 , presenta un rendimento altalenante ; tra giugno e agosto i mesi migliori (mesi nei quali si è potuto constatare un arricchimento del palinsesto con il picco a Luglio di 57.311 contatti). In sofferenza nel periodo tra Marzo ( 30.503) ed Aprile , e nel mese di Novembre.
  6. Esperia TV

    Rendimento pressocchè costante (30.675 contatti medi nel 2016)  ma segnato da un palinsesto ancora sperimentale che non da una vera e propria anima al canale. Picco ad Agosto 2016 con 40.313 contatti , mentre mese “no” con 22.910 contatti nel mese di maggio.
  7. RTI

    28.904  Contatti medi per la crotonese RTI. Picco a Luglio con 40.832 mentre il valore minimo 21.064 è a Febbraio. Programmazione che forse non attira come dovrebbe il telespettatore Calabrese , anche legata forse ad una qualità video leggermente sotto la media.
  8. MisposoTv

    L’emittente tematica Misposo TV totalizza 21.617 contatti medi nel 2016. Visto il palinsesto monotematico, ha dei picchi nei mesi di Gennaio (28.404) e settembre mentre rimane intorno alla sua media nei restanti mesi . Mesi negativi quelli di Marzo e Giugno (17.693)

VideoCalabria : 24%
CalabriaTV : 17%
TelespazioTV : 16%
Teleuropa : 13%
LaC : 10%
EsperiaTv : 8%
RTI : 7%
Misposo TV : 5%

Nuova postazione per Telemia . In attivazione S.Elia-Palmi (RC)

Dopo aver coperto al 90% la diffusione del proprio segnale sul territorio calabrese, grazie all’inserimento pochi giorni fa di Telemia (LCN85) nel mux CalabriaUno (UHF21) a S.Nicola dell’Alto (KR) per Crotone e provincia , altre buone nuove si attendono per la piana di Gioia Tauro e per la fascia tirrenica reggina; dopo una lunga attesa dovuta a motivi burocratici Telemia si appresta ad accendere entro una settimana o due,  la postazione di S.Elia-Palmi (RC) per tutti quei comuni in zona d’ombra con la postazione di Rosarno (VV) e per tutti i telespettatori che , nella fascia tirrenica reggina e vibonese , puntano la postazione di M. Scrisi (in linea con S.Elia) .

Grazie a questa nuova attivazione , il mux Telemia aumenterà di molto la propria copertura nella zona interessata e grazie all’utilizzo della SFN tra le 2 postazioni  , ciò comporterà notevoli miglioramenti nelle zone in ottica con S.Elia dapprima servite dalla sola postazione di Rosarno.
Inoltre l’emittente di Roccella sembra avere in serbo altre novità per i propri affezionati telespettatori.

Cambio logo per Alice (LCN221) nel mux Timb2 (UHF55)

 

Voci di corridoio danno come in atto da parte di Eitower la misurazione dei propri mux e di quelli in gestione nei dintorni di Palmi e nella Piana, in quanto risulterebbe un dislivello di almeno 10dB di segnale rispetto ai mux degli altri operatori . Tuttavia pur dopo le dovute misurazioni , Eitower non è intenzionata a modificare le proprie antenne per non debordare in Sicilia.

Spenta da ormai 3 mesi TeleRadioSperanza (UHF23) , mentre continuano i problemi di segnale basso/non ricevibile per LaC (UHF33)

Arriva Genius sul mux 7Gold Calabria e R101 sul mux La3

Attivato sul 31UHF di 7Gold Calabria ,  GENIUS (LCN240)

Sul mux La3 (UHF37) attivato da stamani il canale radio R101 (senza LCN) . Al momento il canale è trasmesso con un bitrate totale di 96Kbit , tale da comprometterne il corretto ascolto.
Update 29/03/17 Aggiunta LCN771

PS : Un nuovo sito entra a far parte del gruppo DiarioTv ; dopo la collaborazione con RadioTv Sicilia per RadioTv Calabria , sempre dalla partnership con gli amici siciliani nasce DiarioTv Sicilia

Radio News 24 , se succede… noi ci siamo

Il connubio tra informazione continua, aggiornata, regionale e nazionale e la musica, scelta, di qualità, di ottimo livello ha portato al successo il progetto Radio News 24.
L’editore del Gruppo ADN ITALIA di Annibale Notaris, già conosciuto nel mondo della radiofonia nazionale, vedi Radio Juke Box, altra idea vincente, in un solo anno ha ampliato la copertura tra FM e digitale terrestre in quasi tutta Italia (vedi scheda sottostante). Il format, semplice nella sua ideazione ma efficace nella scelta giornaliera che fanno i radioascoltatori, prevede buona musica super selezionata ogni 15 minuti di informazione.
Una squadra professionale al fianco di Notaris ha portato linfa vitale al progetto Radio News 24, partendo dal direttore delle news nazionali, Paolo Giura, giornalista di lunga esperienza, riferimento per le news nazionali.
I notiziari vengono registrati nella redazione di Torino e poi diffusi sulla rete dell’emittente radiofonica. Break veloci ma che contengono tutti gli aggiornamenti delle notizie in quel determinato momento on line, cioè quelle che catalizzano l’ascolto, senza però tralasciare spunti di informazione, sportiva, culturale e musicale.
Nella sede di Lamezia Terme in Calabria, sede storica del gruppo, oltre ad effettuarsi la messa in onda viene anche curata la diffusione di alcune agenzie nazionali e strutturato il radiogiornale regionale grazie alla supervisione della giornalista Francesca Notaris.
Una scelta ottimale di format, come dicevamo, che ha portato questa emittente ad ottimi risultati di ascolto.
Non 24 su 24 parlato ed informazione, non, solo musica o piccole aperture d’informazione ogni ora ma un mix continuo di informazione e musica senza annoiare mai nell’attesa del nuovo radiogiornale con le ultimissime.
Non meno importante chiaramente è stato l’allestimento del palinsesto musicale sotto la direzione artistica affidata alla società DMF specializzata nella cura e realizzazione di palinsesti radiofonici e televisivi.
Il lavoro effettuato dalla “Global Communications” di Milano che ha la direzione della parte tecnica del gruppo è stato esemplare e la continua e precisa diffusione di Radio News 24, ha consentito il passaggio alla copertura nazionale tramite le frequenze in FM o in alternativa sul Digitale Terrestre.
La pubblicità nazionale è curata dalla “PRS” di Milano mentre la pubblicità areale e locale è gestita dalla “ADN ITALIA spa” .
E’ ormai pronta l’applicazione della radio che potrà essere scaricata da tutti i smartphone e innumerevoli novità che porterà Radio News 24 ad ottenere ancora numerosi attestati di simpatia, di gradimento e chiaramente  una maggiore diffusione sul territorio nazionale.

Gruppo A.D.N.

Nuovo mux ADN Italia nel catanzarese , acquisita Viva Voce Tv

Dopo aver utilizzato la relativa LCN per Calabria News 24 (LCN 90) , si concretizza la cessione dell’asset di operatore di rete da parte di Viva Voce TV in favore del gruppo A.D.N. , che acquisisce quindi l’autorizzazione ad usare il 57 UHF in tutta la provincia di Catanzaro.

Al momento il mux , accesso da poche ore , comprende al suo interno Radio Enne TV (LCN199 e senza Lcn) ed alcune copie di Radio Juke Box TV senza LCN e TeleSpazio News (Lamezia Volley Channel) senza LCN.