Rete Kalabria diventa regionale grazie al mux VideoCalabria.

Dopo Esperia TV (LCN18) , un altra emittente compresa tra le prime 10 in LCN si affida al mux VideoCalabria (UHF28) per avere copertura regionale.
Dopo il cambio di rotta riguardante la proprietà dell’emittente , la Publiemme fa si che Rete Kalabria (LCN19) venga da oggi ospitata nel mux a copertura regionale del carrier crotonese.
Al momento si possono notare i primi test di trasmissione con un monoscopio a barre colorate con ID Rete Kalabria ed LCN19.
Rete Kalabria20140330-19_11_20Rete Kalabria20140330-23_23_57

Si segnalano però alcuni problemi di sintonizzazione su alcuni decoder/TV che fanno sintonizzare il canale sull’LCN180 di TGNorba24 , emittente ospitata fino a poco tempo fa sempre dal mux VideoCalabria. Il problema sembra essere dovuto a qualche traccia residua nei dati del mux , non ancora rimossi dopo la rimozione del canale pugliese.

Si informa inoltre che ReteKalabria ha riattivato il proprio segnale su S.Elia (UHF33) per coprire direttamente il litorale tirrenico reggino , oltre al territorio già coperto dalla postazione principale di Vibo Valentia .
RETEKALABRIA20140330-23_23_50

Un commento su "Rete Kalabria diventa regionale grazie al mux VideoCalabria.."

  1. Vi Comunico che ReteKalabria si vede anche qui a Marcellinara UHF 28 LCN 19, mentre vorrei segnalare che TEN UHF 39 LCN 10 non si vede affatto da molto tempo

    • «Teleuropa Network» LCN 10 sta pagando sulle sue spalle il prezzo del suo orgoglio nel non volersi affidare ad altri broadcaster di rete in modo da rendersi visibile in tutta la regione.
      Hanno la frequenza UHF 39 ma non la possono accendere per mancanza di autorizzazioni. Possono affidarsi ad altri broadcaster ma non lo fanno (al di la di quel breve periodo in cui si sono affidati al disastrato mux di 7GOLD) per cui se non cambieranno idea e se queste autorizzazioni continueranno a non pervenire, la LCN 10 (al di fuori della provincia di Cosenza) resterà vuota per molto molto tempo.

  2. Nel mux di Calabria TV irradiato sulla frequenza UHF 53 dal sito di Lappano (CS) il canale televisivo ITV (LCN 199) risulta a schermo nero, mentre da più di una settimana attende di essere rimosso dal LCN 65 un clone di Business Channel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.