Analisi delle Radio presenti nei Mux DTT

Fino ad adesso ci siamo quasi sempre occupati dei vari canali televisivi presenti nei vari mux ricevibili nel digitale terrestre Calabro , senza entrare in profondità sull’argomento Radio presenti nel DTT Italiano/regionale ; con questo articolo andremo a descrivere i vari parametri tecnici delle radio presenti quali Bitrate , modalità e frequenza di campionamento.

Per Bitrate si intende la porzione di mux e quindi velocità in bit dedicata al canale ; più è alto , più il canale avrà meno compressione (meno porzioni di suono o brano esclusi) e più risposta in frequenza (limite massimo di frequenza udibile più alto) .
La frequenza di campionamento è invece il limite entro il quale il suono viene “udito” dall’encoder e riproposto poi all’utente finale ; questo può essere 44,1Khz (22,05Khz come frequenza teorica massima udibile) e 48Khz (24Khz come frequenza teorica massima udibile) . Questo limite è teorico in quanto la frequenza massima udibile dipenderà anche dal bitrate usato per il canale ed eventuali filtri posti all’ingresso dell’encoder.
La modalità del suono si divide in mono (1 canale trasmesso) e stereo (2 canali audio , destro e sinistro) . Un’emittente trasmessa in mono a 64Kbit avrà la stessa qualità di un emittente trasmessa in stereo a 128Kbit, con la sola differenza dell’assenza della stereofonia.

Passiamo quindi alle varie radio trasmesse nei vari mux  :
(i dati verranno così elencati “LCN – Nome Radio – Bitrate – Campionamento – Modalità Mono (single channel) Stereo (Stereo/Dual Channel) – frequenza massima udibile)

Mux Rai1 (VHF05-09 UHF35)

NO LCN – Rai Radio1 – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 13Khz
NO LCN – Rai Radio2 – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 16Khz
NO LCN – Rai Radio3 – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 16Khz

Mux Rai2 (UHF30)

NO LCN – Rai GR Parlamento -128Kbit – 48Khz – Layer II Mode Dual Channel – 12Khz
NO LCN – Rai Isoradio – 128Kbit – 48Khz – Layer II Mode Single Channel  – 16Khz
NO LCN – Rai Radio Classica – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 14Khz
NO LCN – Rai Radio Kids – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 13Khz
NO LCN – Rai Radio Live – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 16Khz
NO LCN – Rai Radio Teche – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 16Khz
NO LCN – Rai Radio Tutta Italiana – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 18Khz

Mux La3 (UHF37)

LCN771 – R 101 – 128Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 11.5Khz
LCN785 – Radio 105 – 128Kbit – 48Khz Layer II Mode Stereo – 11.5Khz
LCN786 – Virgin Radio – 128Kbit – 48Khz Layer II Mode Stereo – 11.5Khz

Mux Timb1 (UHF47)

NO LCN – Radio DeeJay – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 17Khz
NO LCN – M20 – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 17Khz
NO LCN – Radio Capital – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 17khz
LCN736 – RTL 102.5 – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 17Khz
LCN737 – Zeta l’Italiana – 192Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 17Khz
LCN789 – Radio Maria – 64Kbit – 48Khz – Layer II Mode Single Channel – 12Khz

Mux Timb3 (UHF 48)

LCN707-770 -R Italia SMI 707-770 – 224Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 16Khz

Mux Timb2 (UHF 55)
LCN733 – Radio Vaticana Italiana – 128Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 10Khz

Mux Telemia (UHF21)
Studio 54 Network (Stream assente)

Mux VideoCalabria (UHF28)

LCN795 – Radio Margherita – 128Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 10Khz

Mux Telespazio TV 1 (UHF51) ,  TV2 (UHF34) ,Calabria TV (UHF53)
(la presenza delle radio varia a seconda della zona di ricezione del mux)

LCN703 – Radio Enne Lamezia – 96Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 6Khz
LCN702 – Radio Italianissima – 96Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 6Khz
LCN750 – Radio Jukebox – 96Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 6Khz
LCN751 – Radio News 24 – 96Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 6Khz
LCN752 Radio Ricordi – 96Kbit – 48Khz – Layer II Mode Stereo – 6Khz

Veniamo al dunque adesso  analizzando i vari dati raccolti ; le uniche 2 emittenti a trasmettere in Monofonia sono le emittenti Rai Isoradio e Radio Maria le quali trasmettono in Monofonia anche in FM . La prima , dato il bitrate generoso per un canale monofonico , arriva ad una frequenza udibile che si spinge fino ai 16Khz (che come vedremo in seguito sembrerebbe il limite di quasi tutti i canali Radio Rai) , mentre Radio Maria con un Bitrate di 64Kbit si spinge fino ad un massimo di 12Khz.

Radio Rai Tutta Italiana
Radio Rai Tutta Italiana
Radio Enne Lamezia , Radio Jukebox , Radio Italianissima , Radio News 24 , Radio Ricordi
Radio Enne Lamezia , Radio Jukebox , Radio Italianissima , Radio News 24 , Radio Ricordi

Pubblichiamo delle brevi registrazioni riguardo le 2 Radio , Radio Rai Tutta Italiana e Radio JukeBox .

Palma d’oro di un soffio per Rai Radio Tutta Italiana che si spinge fino ad un massimo di 17,75Khz , a ruota tutti i canali del mux TimB1 (Deejay , M2O , Capital , Rtl 102.5 , Zeta L’Italiana) che arrivano ad un massimo di 17Khz, seguono alcuni dei canali Rai a 16Khz (Radio2, Radio3,Teche,Live) e Radio Italia SMI nonostante il bitrate generoso  , Rai Radio Classica (14Khz) , strano il limite di 13Khz per Rai Radio1 e Rai Kids visto il bitrate uguale agli altri canali Rai, GR Parlamento a 12Khz , il gruppo Mediaset (R101, R105, Virgin) si ferma a 11.5Khz ,  Radio Margherita nel mux VideoCalabria e Radio vaticana italiana a 10Khz (vicino al limite del buon ascolto in termini di qualità) , mentre chiudono questa classifica tutti i canali del gruppo ADN (Enne Lamezia , Italianissima , Jukebox , News24 e Ricordi) che con un bitrate non adatto alla stereofonia , non vanno oltre i 6Khz , con una risposta in frequenza pari ad una radio AM ; in tal caso sarebbe utile passare le emittenti in Mono o recuperare 192Kbit totali riducendo il bitrate di un canale Video per aumentare ad almeno 128Kbit tutte le emittenti radio presenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *